ARIA DI PRIMAVERA

ARIA DI PRIMAVERA

Esce il sole, si alza la temperatura e subito c’è aria di primavera!! Le giornate si allungano, le temperature sono miti e il sole scalda. La primavera é la stagione della rinascita fisica e mentale, ci sentiamo più positivi, di buon umore, attivi e vitali.
Il nostro fisico ha bisogno di una sferzata di energia per rigenerarsi e prepararsi alla nuova stagione, possiamo aiutarci con i succhi vivi che depureranno il nostro organismo donandoci quindi una nuova forza e vitalità.

Vi diamo 3 semplici suggerimenti per essere più attivi, vitali, energici ed in salute.

Mangiate sano e “pulito”: é necessario disintossicare il nostro organismo per prepararlo alla primavera. E’ fondamentale consumare un corretto mix di sostanze nutritive per avere la giusta energia per tutta la giornata. Via libera a frutta e verdura, alle fibre e ai grassi sani, mentre evitate carboidrati complessi che causano repentini sbalzi glicemici, facendovi sentire meno energici in poco tempo. A colazione prediligete la frutta o fibre sane, a pranzo le proteine come carne e pesce con la verdura o fibre integrali, mentre la cena deve essere leggera , perché é la parte della giornata che richiede meno energie. Per i vostri piatti utilizzate condimenti leggeri ma saporiti, che forniscono energia e gusto, via libera alle spezie come cannella, zenzero, origano maca o echinacea, che potete assumere anche come integratori o per preparare degli infusi rigeneranti e tonificanti.

Durante le vostre giornate frenetiche, fermatevi qualche istante e fate dei respiri lunghi e profondi. Respirare profondamente e lentamente favorisce l’ossigenazione dei tessuti e delle cellule, aiuta a rilassare il sistema nervoso, diminuisce e allevia gli effetti dello stress, rigenerando cosi la mente ed il corpo , cosi facendo ci sentiamo subito meglio e più concentrati e attivi.

Camminate: anche quando siete stanchi, perché la passeggiata é stimolante, aiuta a ricaricarsi.
Muovendoci forniamo al nostro cervello e al nostro organismo l’ossigeno necessario per rilasciare delle sostanze chimiche che attivano il nostro riequilibrio psico-fisico. Inoltre facendo movimento si attiva anche il nostro sistema cardiovascolare, stimolando cosi la produzione dei mitocondri, che trasformano il cibo in energia e camminiamo più velocemente per bruciare più in fretta.
Infine più ci muoviamo e più bruciamo il nostro combustibile, inclusa una sostanza chiamata adenosina chimica, che ci fa sentire stanchi di notte e contribuisce ad un sonno riposante e ristoratore.

Vi diamo anche le ricette di alcuni estratti che vi faranno tornare come nuovi!!

SUCCO CREMISI
Il colore rosso brillante della barbabietola indica un alto contenuto di beta carotene. Combinato con la capacità del tarassaco di eliminare le tossine, rappresenta un piacevole ed efficace strumento di pulizia interna.

1 mela Granny Smith
1 manciata di foglie di tarassaco fresche
1 barbabietola cruda

Lavate bene tutti gli ingredienti, riducete in pezzi la barbabietola che è molto dura e la mela.
Inserite gli ingredienti in modo alternato lasciando alla fine alcuni pezzi di mela per aiutare l’estrattore a processare correttamente tutti gli ingredienti.

ELISIR DI LUNGA VITA
Il finocchio, da un punto di vista depurativo, è la verdura per eccellenza. Composta per lo più di acqua e di vitamine dalle proprietà drenanti, tonifica la pelle rendendola liscia ed eliminando le tracce di accumuli adiposi localizzati. Questo succo è l’ideale per disintossicarsi, oltre a favorire la digestione.

2 gambi di sedano
1 finocchio
1 mela Granny Smith

Lavate bene tutti gli ingredienti, riducete in piccoli pezzi sia il sedano che il finocchio. Essendo questi due ingredienti molto fibrosi, tagliandoli in piccoli pezzi aiuteremo l’estrattore a lavorare correttamente ed eviteremo noiosi intasamenti del foro di uscita della polpa.
Inserite gli ingredienti in modo alternato lasciando alla fine alcuni pezzi di mela per aiutare l’estrattore a processare correttamente tutti gli ingredienti.

COCKTAIL DEL CAVOLO
Il cavolo è ricco di ferro, al punto di contenerne di più per caloria rispetto ad una bistecca. Inoltre contiene anche più calcio per caloria del latte. Una vera e propria risorsa per le ossa, ancor più preziosa se si considera che il corpo assimila il calcio di origine vegetale meglio di quello derivato dai latticini.

½ cavolo cappuccio bianco
100 gr di spinaci
3 carote
1 gambo di sedano
1 avocado
1 limone senza buccia

Lavate bene tutti gli ingredienti, riducete in piccoli pezzi il sedano, gli spinaci ed il cavolo. Essendo questi ingredienti molto fibrosi, tagliandoli in piccoli pezzi aiuteremo l’estrattore a lavorare correttamente ed eviteremo noiosi intasamenti del foro di uscita della polpa.
Inserite gli ingredienti in modo alternato lasciando alla fine alcuni pezzi di carota per aiutare l’estrattore a processare correttamente tutti gli ingredienti.

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *