LATTE VEGETALE DI NOCI: DELIZIOSO, SANO E RICERCATO!

LATTE VEGETALE DI NOCI: DELIZIOSO, SANO E RICERCATO!

I latti vegetali sono davvero un’ottima alternativa per tutti coloro che la mattina non riescono a rinunciare al “latte” ma vogliono evitare di assumere latte vaccino. Quest’ultimo infatti non è essenziale nella dieta e spesso crea fastidiosi disturbi.

Oggi vorrei proporvi una latte vegetale che è introvabile negli scaffali dei supermercati ed è buonissimo. Per realizzarlo ho utilizzato l’estrattore orizzontale Oscar DA-1200 ma il latte di noci si può ottenere anche con un estrattore verticale o con un frullatore.

Prima di sacrificarle nella realizzazione della ricetta, credo sia giusto spendere qualche aggettivo nell’elencare le proprietà delle noci. Coloro che conoscono la Dottrina delle Segnature sapranno che questa antica filosofia erborista sostiene l’affinità tra le proprietà estetiche di frutta e verdura e gli organi del corpo umano. Gli organi del nostro corpo che assomigliano per forma e colore ai vegetali, ricavano enormi benefici dalla loro assunzione.

La noce assomiglia in modo sorprendente ad un cervello in miniatura, si possono riconoscere chiaramente i 2 emisferi e le pieghe ricordano le circonvoluzioni cerebrali. Il suo guscio ricorda la nostra scatola cranica. Secondo la Dottrina delle Segnature il cervello è l’organo che maggiormente beneficia dell’assunzione degli acidi grassi monoinsaturi (benefici) contenuti nelle noci. Questi frutti infatti sono ricchi di Omega 3, Omega 6 ed Omega 9 che proteggono le cellule nervose ed i neuroni da decadimento e degenerazione. Hanno inoltre un elevato contenuto di Vitamine gruppo B, acido folico, ed amminoacidi importanti come l’arginina. Quest’ultima stimola la produzione dei linfociti T responsabili del riconoscimento e dell’eliminazione delle cellule contaminate da patogeni di varia natura. Recenti studi hanno evidenziato la noce come valido alleato nel controllo dei livelli di colesterolo nel sangue e nella conservazione dell’apparato cardiovascolare in buono stato per la presenza dell’acido folico e della vitamina B9.

Non tralasciamo infine l’importante percentuale di proteine nobili contenute nelle noci che le rendono un fondamentale aiuto per coloro che seguono regimi alimentari privi o poveri di proteine animali.

 

Ed ecco ingredienti e procedimento per ottenere il latte vegetale di noci:

Ingredienti:

  • noci sgusciate gr 200
  • acqua circa 750ml
  • miele o agave per dolcificare
  • cucchiaino di cacao o di caffè solubile per aromatizzare

 

Procedimento:

Mettete in ammollo le noci per 12 ore. Trascorso il tempo di ammollo eliminare l’acqua e sostituirla con 750 ml di acqua pulita. Con l’utilizzo di un mestolo inserire nell’estrattore acqua e noci contemporaneamente. Se lo scarto vi sembra molto umido potete inserirlo nell’estrattore nuovamente. Aggiungendo o diminuendo la quantità di acqua inserita potete diluire o rendere più concentrato il latte vegetale e adattarlo così ai vostri gusti.

Se utilizzate il frullatore, potete frullare le noci in acqua pulita ed utilizzare un passino a maglia stretta per ottenere il latte vegetale.

Il latte vegetale si conserva in una bottiglia di vetro riposta in frigorifero per 4 giorni, vi consigliamo di zuccherare o aromatizzare il latte subito prima di consumarlo in quanto, se viene dolcificato appena estratto, il tempo di conservazione si accorcia notevolmente. Date inoltre una bella strapazzata alla bottiglia prima di consumarlo, così da renderlo omogeneo.

Con gli scarti ottenuti ho realizzato dei buonissimi biscotti, perfetti da inzuppare nel mio latte vegetale di noci!

Share This

1 comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *