SALSA PICCANTE!

SALSA PICCANTE!

Oggi abbiamo preparato una salsa piccante intensa, niente di più semplice grazie al nostro estrattore!
Possiamo servire la salsa come antipasto o stuzzichino, accompagnata da crostini tostati e cracker. I più coraggiosi la possono gustare anche come condimento per panini hot!

 

Ingredienti:

4 pomodori pelati

½ peperone rosso o verde

½ gamba di sedano

1 piccola cipolla

1 spicchio d’aglio

1-2 cucchiaini di coriandolo fresco

una punta di cumino

peperoncino di Cayenna o chili fresco

 

Preparazione:

Tagliate gli ingredienti a pezzetti ed alternando inseriteli nell’estrattore. Grazie alla pratica valvola regolatrice, potete inserire nella salsa la quantità di polpa che desiderate. Mescolate bene il composto ottenuto.

 

Consigli:

Alcuni ingredienti, come l’aglio e il coriandolo, non sono simpatici a tutti. Potete evitare di inserirli a vostro piacere.

Se come noi proprio non potete rinunciare al sapore intenso dell’aglio ma vorreste evitare spiacevoli inconvenienti dovuti all’alito cattivo, vediamo assieme cosa possiamo fare per rimediare.

Tutta la pianta dell’aglio, (in particolare il bulbo) è ricca di vitamina A, C e alcune vitamine del gruppo B. È presente in essa però anche un enzima che si attiva quando uno spicchio d’aglio viene schiacciato, producendo allicina e disolfuro di allile: sono questi i principi attivi più importanti che diffondono il tipico odore dell’aglio. Essendo sostanze volatili, si propagano negli organi e nei tessuti. La loro azione risulta più intensa sugli organi attraverso i quali vengono eliminati: i polmoni, i bronchi, la pelle.

 

Di seguito trovate un elenco di alcuni rimedi casalinghi che potete provare per porre rimedio all’azione dell’aglio:

– masticate foglie di salvia o prezzemolo. La clorofilla in esse contenuta funziona come un deodorante naturale, rinfresca l’alito e neutralizza l’odore dell’aglio.

– masticate qualche seme di anice.

– masticate un bastoncino legnoso di liquirizia, o in alternativa provate a preparare un decotto di liquirizia aggiungendo qualche foglia di menta. Potete berlo caldo o freddo.

– mangiate lentamente un cucchiaio di miele.

– bevete un sorso di latte o mangiate qualche cucchiaio di yogurt.

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *