Biscotti alla frutta

Biscotti alla frutta

Gli scarti di frutta e verdura espulsi dal vostro estrattore si possono riutilizzare! Oggi ad esempio abbiamo fatto colazione con un Succo Vivo spremendo questi ingredienti:

2 mele
1 kiwi
1 cm di zenzero

Il succo era buonissimo! La polpa scartata (ricchissima di fibre) l’abbiamo messa da parte per preparare dei biscotti alla frutta.

 

Volete sapere come? Prima di tutto vi diamo un consiglio: non buttate gli scarti del vostro estrattore quando spremete la frutta, conservateli in congelatore fino a raggiungere la quantità adatta.

Ingredienti:
200 grammi di polpa di frutta scartata dall’estrattore
300 grammi di farina semintegrale
2 cucchiai di zucchero di canna
4 cucchiai di miele
3 cucchiai di olio di semi spremuto a freddo
un pizzico di sale

 

Preparazione:
Mescolate la polpa di frutta con il resto degli ingredienti, escludendo lo zucchero di canna. Mescolate e impastate fino ad ottenere un composto omogeneo. Con le mani prendete una noce di impasto alla volta e formate una pallina, schiacciatela e disponetela su una placca da forno, su cui avrete steso un foglio di carta forno.
Quando avrete terminato di disporre tutte le palline, spolverizzatele con lo zucchero di canna. Infornate quindi a 160° per 25 minuti.

 

I biscotti alla frutta sono l’ideale per la colazione o per uno spuntino veloce. Li potete conservare fino ad una settimana in una scatola chiusa.

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *