Spinaci

proprietà degli spinaci

SPINACI: IL NOSTRO ALLEATO GREEN RICCO DI VITAMINE

ORIGINE
Questo prezioso “alleato” verde, ricco di vitamine e ferro proveninete dell’Asia sudoccidentale, é arrivato in Europa intorno all’anno 1000 ma é diventato importante come alimento solo nel secolo scorso!

BENEFICI
Gli spinaci hanno proprietà depurative, lassative ed antiossidanti , sono una fonte preziosissima di vitamine, minerali e clorofilla, sono ricchi di acido folico, che favorisce la crescita e riproduzione cellulare, di ferro, che aiuta in caso di anemia e di convalescenza, di vitamina B e C, clorofilla, carotenoidi e luteina, che hanno una potente azione antiossidante, utile per la salute dell’organismo e per prevenire le malattie cardiovascolari. La luteina ha da sola spiccate proprietà antiossidanti e agisce riducendo i rischi legati alla presenza dei radicali liberi, inoltre é utile per la salute della retina e degli occhi in generale, per cui gli spinaci aiutano anche la nostra vista! Anche chi soffre di reumatismi e di gotta trarrà giovamento dal contenuto di purine vegetali degli spinaci.

STAGIONE
Il periodo di raccolta degli spinaci da novembre a marzo, ma esistono anche spinaci estivi che si possono ottenere in primavera inoltrata e per buona parte dell’estate. La stagionalità originaria degli spinaci esclude i mesi estivi, per cui si possono consumare tutto l’anno, tranne in estate( giugno-agosto), ma la recente coltivazione di spinaci estivi ci permette di consumarli anche in estate, qualora non potessimo farne a meno !

CURIOSITA’
Il nome “spinacio” deriva dal persiano aspanahk, che vuol dire “mano verde”.

CONTROINDICAZIONI
Famosi soprattutto per il loro contenuto di ferro, pochi sanno che in realtà il nostro organismo non è in grado di assorbirlo interamente. Infatti quasi il 90% del ferro in essi contenuto non può essere assorbito dall’organismo per la presenza dell’acido ossalico, che limita la disponibilità di minerali negli ortaggi a foglia verde come sono gli spinaci; questa sostanza inoltre non è consigliata a chi soffre di anemia, forme reumatiche, calcoli renali e nei soggetti in via di guarigione a seguito di una frattura perchè influenza – in negativo – l’assunzione di calcio. Per questo motivo gli spinaci, anche se gustosi, devono essere assunti in quantità moderata e ad intervalli di tempo alquanto ampi.

COMBINAZIONI ALIMENTARI
Gli spinaci si sposano bene con altri ortaggi green, ricchi di clorofilla, come cetrioli, finocchio, barbabietola, finocchi broccoli e cavolo verde, oppure con frutti come pesche e mele. Condire gli spinaci con il limone, agevola l’assorbimento del ferro da parte del nostro organismo.

RICETTE
Nella sezione ricette del blog troverete tante idee per realizzare gustosi succhi e ricette con gli spinaci!