Succo di ananas e cocco

Succo di ananas e cocco

Per il weekend provate questo fantastico succo dal sapore esotico! Noi non possiamo più farne a meno!

 

Ingredienti:

1 ananas

1 noce di cocco

 

Preparazione:

Ci siamo armati di martello per aprire la noce di cocco, ma non è stato complicato: una volta rotto il guscio, lo abbiamo separato facilmente dalla polpa.
Non abbiamo sbucciato la polpa, ci siamo limitati a sciacquarla con acqua, e l’abbiamo tagliata a pezzetti.
Anche l’ananas va privato delle foglie e sbucciato completamente prima di venire inserito nell’estrattore.

 

Consigli:

Abbiamo utilizzato le bucce dell’ananas tolte in precedenza per “fare pulizia”. Le abbiamo inserite nell’estrattore dopo aver finito di spremere il nostro succo e hanno aiutato l’espulsione di tutti i residui. Così è stato molto più semplice lavare il nostro estrattore!

Abbiamo imbottigliato il succo avanzato e lo abbiamo riposto in frigorifero aggiungendo pochissimo succo di limone. Lo abbiamo bevuto qualche ora più tardi, è bastato agitare un po’ la bottiglia…davvero un gusto indimenticabile!

Ovviamente anche questa volta abbiamo tenuto da parte gli scarti di ananas e cocco (non quelli della buccia): abbiamo deciso che prepareremo presto degli ottimi biscotti! Vi terremo aggiornati!
Ecco qui anche qualche informazione utilissima sulle proprietà della noce di cocco!

Il cocco è un “alimento funzionale”, poiché offre molti benefici alla salute, oltre a dare un forte contributo nutrizionale. È infatti ricco di vitamine, proteine e sali minerali che niente hanno da invidiare agli integratori liquidi per lo sport. Ricordiamo davvero pochissime proprietà di questo alimento (ce ne sono un’infinità): migliora la digestione e l’assorbimento di altri nutrienti (vitamine, minerali, amminoacidi); protegge contro l’osteoporosi; rafforza il sistema immunitario; previene la carie e le malattie parodontali. Inoltre aiuta a proteggere il corpo dal tumore al seno e al colon, previene l’obesità e i problemi di sovrappeso, migliora la secrezione di insulina e l’utilizzo del glucosio nel sangue e riduce i rischi per la salute associati al diabete.

Share This

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *